“….una grande artista capace di emozionare profondamente i suoi ascoltatori per il fascino che si libera dal suo suono e per l’intelligenza musicale delle sue interpretazioni... Un tocco di rara potenza unito ad una tecnica estremamente sicura; ...una delle più grandi rappresentanti della scuola italiana d’arpa”.


Pierre Jamet - Gargilesse 30 settembre 1985